(troppo vecchio per rispondere)
zucchero per fermare il sangue
tetra-hub
2005-06-22 17:38:46 UTC
Mi ha raccontato un amico, da poco assunto in un pronto soccorso, che poco
tempo fa gli è arrivato un tizio con un profondo taglio alla gamba.
Come primo soccorso (e quindi prima di portarlo al pronto soccorso) gli
hanno versato dello zucchero semolato "per arrestare la fuoriuscita di
sangue".
Ovviamente, se la situazione lo richiede è necessario limitare la
fuoriuscita del sangue ricorrendo ai mezzi più disparati, tipo nastro
adesivo o cravatta. Ma la storia dello zucchero mi giunge davvero nuova. Sul
web non ho trovato notizie precise.

LM?


ciao a tutti
Zio Votarxy
2005-06-22 19:02:40 UTC
Post by tetra-hub
Mi ha raccontato un amico, da poco assunto in un pronto soccorso, che poco
tempo fa gli è arrivato un tizio con un profondo taglio alla gamba.
Come primo soccorso (e quindi prima di portarlo al pronto soccorso) gli
hanno versato dello zucchero semolato "per arrestare la fuoriuscita di
sangue".
Ovviamente, se la situazione lo richiede è necessario limitare la
fuoriuscita del sangue ricorrendo ai mezzi più disparati, tipo nastro
adesivo o cravatta. Ma la storia dello zucchero mi giunge davvero nuova. Sul
web non ho trovato notizie precise.
beh, in assenza di meglio dovrebbe funzionare.
del resto la frase di sopra significa quello che significa.
e anche quella sopra questa.
e così via.
--
Il Votarxy ®,
http://votarxy.splinder.com
Marco Antonio
2005-06-23 07:28:51 UTC
Post by tetra-hub
Mi ha raccontato un amico, da poco assunto in un pronto soccorso, che poco
tempo fa gli è arrivato un tizio con un profondo taglio alla gamba.
Come primo soccorso (e quindi prima di portarlo al pronto soccorso) gli
hanno versato dello zucchero semolato "per arrestare la fuoriuscita di
sangue".
... Sono esterefatto!!!
Primo perchè un profondo taglio alla gamba caccia sangue come molti di voi
non pensano neppure possibile possa erogare un essere umano.Con un po' di
zucchero ci fai solo la bibita per i vampiri.
Inoltre, CREDO, che bruci quanto il sale e l'idea di mettere qualcosa che
brucia in un grosso taglio fa si che il paziente poi sbatta come
un'anguilla.
Mi sembra molto ma molto strano. Mi adopererò per confutarla o meno.
Ovvero controllerò se lo zucchero ha prorietà coagulanti; non che sia in
grado di fermare una emorragia superiore ad una goccia di sangue al minuto.
In ogni caso mi permetto di consigliare a chiunque di non farlo se non su
tagli minori, tipo da rasatura e guardarsi bene dal farlo su tagli grossi.
Per essere esatti al momento la coagulazione mirata su "rotture" grandi di
tesusti avviene tramite l'uso mirato del fattore VIII (lo stanno
sperimentando sintetico in questi anni), si tratta di una proteina che
induce a far coagulare il sangue unicamente presso le zone in cui i vasi
sono rotti, quindi senza le conseguenze pericolose che altri coagulanti
causano (trombi).
Ma il farmaco è ancora sperimentale ache se sta ottenendo risultati
incredibili e si spera che tutto il processo vada a buon fine diventando un
farmaco di comune utilizzo ospedaliero e nel soccorso. Per render conto che
la momento l'idea di fermare una emorragia da trauma con un coagulante
sicuro nel suo uso è considerata ancora miracolo.

Marco Antonio
tetra-hub
2005-06-23 21:08:59 UTC
Post by Marco Antonio
... Sono esterefatto!!!
Primo perchè un profondo taglio alla gamba caccia sangue come molti di voi
non pensano neppure possibile possa erogare un essere umano.Con un po' di
zucchero ci fai solo la bibita per i vampiri.
Oibò! E mica ho mai detto che sia una prassi miracolosa! :-D
E' per questo che l'ho postata qui.. mi sembrava in tema LM.
Non sarebbe una cosa che io farei o consiglierei.. Però se la storia avesse
un qualche fondamento (dimostrabile) sono pronto a ricredermi.
In attesa di ciò.. che vi colga il diabete, o vampiri!

ciao